gallo222

Tieni vivi i tuoi sogni !

Potete immaginare, creare e costruire il luogo più meraviglioso della terra ma occorreranno sempre le persone perché il sogno diventi realtà.
Walt Disney
Definizione di imprenditore da Wikipedia : colui che detiene fattori produttivi (capitali, mezzi di produzione, forza lavoro e materie prime), sotto forma di imprese, attraverso i quali, assieme agli investimenti, contribuisce a sviluppare nuovi prodotti, nuovi mercati o nuovi mezzi di produzione stimolando quindi la creazione di nuova ricchezza e valore sotto forma di beni e servizi utili alla collettività/società.
Creazione di nuova ricchezza e valore sotto forma di beni e servizi utili alla collettività/società.
Leggendo quest’ultima frase dovremmo riflettere molto.
Creare nuova Ricchezza attraverso un servizio o prodotto utile alla società.
L’imprenditore è un Creatore di Valore.
Creare significa produrre dal nulla.
Bellissimo.
Quante volte questa Visione è lontana dal nostro quotidiano?
Quante volte l’imprenditore è impegnato (per mille motivi) a fare altro?
Ci sta il fatto che è impegnato fare altre cose.
Ci sta il fatto che fa anche altri ruoli.
Ma nel mondo del Fitness ho notato che spesso questa Visione è molto trascurata.
Diciamolo chiaramente, fare azienda è molto complicato oggi, ma nel Fitness spesso l’imprendifitness è un ex istruttore che ha deciso di imbarcarsi in un avventura … quest’avventura si chiama IMPRESA!
Già il nome fa un po’ paura.
Ma la paura a volte è un alleato, ci salva dai pericoli.
Pensaci bene, se non avessimo paura del fuoco quante volte ci scotteremmo?
Conoscere le regole per fare impresa ci aiuta invece a Creare Valore.
Il problema è che quando si passa da istruttore a imprenditore il transito non è proprio proporzionato al rischio.
Cosa voglio dire? Voglio farti comprendere che quando si cambia ruolo e non si hanno le competenze per guidare e controllare un’azienda (anche se piccola) le cose non vanno proprio benissimo.
Quando si vuole controllare qualcosa (far andare le cose come uno vorrebbe) è fondamentale avere le competenze necessarie.
Immaginate di dover pilotare un elicottero senza avere mai fatto nulla che vi permette di farlo, niente formazione, niente pratica.
Come vi fa sentire questa sensazione?
Io penso che avreste molta paura.
Bene, la paura fa bene.
Torniamo all’elicottero, non credo guideresti mai un elicottero se pensi che non sei CAPACE.
Tecnicamente questa fase si chiama “Consapevolmente Incapace”, in pratica
ti rendi conto che è possibile guidare un elicottero ma per farlo senza troppi problemi devi IMPARARE.
In questo caso se devi fare il pilota di elicottero ti scrivi a una scuola di pilotaggio.
Fino a qua ci siamo… semplice no?
Continuiamo.
Per saper FARE bisogna Imparare
Il processo di apprendimento (IMPARARE) passa attraverso 4 fasi :
1. Inconsapevolmente incapace
2. Consapevolmente incapace
3. Consapevolmente capace
4. Inconsapevolmente capace
Quando si tratta di cose Tangibili e Pratiche ci rendiamo subito conto di aver bisogno di un Manuale d’istruzione (fase 2) e ci troviamo in una situazione di vantaggio rispetto a tutte quelle cose astratte e impalpabili.
Quando invece si tratta si cose Intangibili ( tipo fare l’imprenditore) si rischia di non rendersi conto del pericolo e si resta nella prima fase, “Inconsapevolmente Incapace”, crede di aver fare tutto nel modo giusto (ovviamente non ottiene ciò che vuole) e giustifica il suo NON risultato.
NON sa di NON saper FARE l’imprenditore.
Questo non significa che non lavora, anzi il contrario, solo che è dell’idea che le cose che sta facendo sono giuste.
Se anche tu sei in questa condizione smettila di fare quello che fai
( sicuramente l’istruttore ) e impara e diventa un IMPRENDITORE senza giustificare il non risultato.

Buon Lavoro