sap-e-sda-bocconi-come-gestire-la-complessit-in-azienda-sap_sda_bocconi-800x500_c

Gestire un Club Fitness da imprenditore

Mi ricordo quando ero ragazzino e mi allenavo, erano poche le palestre nella mia città, forse due o tre al massimo.
Erano scantinati dove la puzza di muffa insieme a quella del sudore aveva un fascino da Rocky Balboa.
Fatica e sforzo fisico venivano venduti in cambio di 30 mila lire al mese.
I pesi erano in ferro e la ruggine creata dai locali umidi spesso ti restava nelle magliette.
Bei tempi e bei ricordi, ogni tanto vedo delle vecchie foto e mi emoziono, torno a rivivere i miei pomeriggi tra 10 serie di bicipiti e il pasto proteico con caseina che per mandarlo ci voleva il coraggio di un esaltato.
Oggi le cose sono cambiate, le palestre sono tutte colorate, arredate con molto stile, spogliatoi attrezzati di armadietti e tutti i comfort per rendere piacevole l’esperienza. Gli attrezzi cardio sono dotati di schermo touch screen collegati ai social e il cliente ha tantissime possibilità di cambiare disciplina così da non annoiarsi mai.
Molti Club però hanno cambiato solo quest’aspetto però, non si sono evoluti come dovrebbero.
Gestire un Club Fitness oggi deve essere diverso, deve necessariamente essere guidato come un’azienda moderna.
Non basta cambiare vestito, bisogna progredire, crescere professionalmente come imprenditori.
Ancora oggi molte strutture non hanno un reparto commerciale, sono rimasti alle segretarie che ricevono i potenziali clienti distribuendo prezzi e brochure.
Esistono principi commerciali vecchi ma attuali che non vengono presi in considerazione.
Molti non sanno neanche l’esistenza di certi sistemi perché stanno tutta la giornata a lavorare in sala nella propria palestra e poche volte hanno il confronto con colleghi.
Molti invece li conoscono ma non li applicano perché troppo difficile e non hanno voglia di mettersi in gioco.
Ovviamente (per fortuna) ci sono anche quelli che gestiscono con criterio e attenzione.
Secondo voi chi ottiene più risultati ? Che domanda stupida!
Il fitness è un’industria giovane, ricco di Valori e Povero di Imprenditori.
Il nostro dovere è usare le nostre competenze per migliorare lo stile di vita dei nostri concittadini.
Noi possiamo veramente fare la differenza se siamo preparati e formati.
Dobbiamo prendere spunti da altri settori, non basta verniciare le pareti e avere il meglio della tecnologia, il business ha bisogno di procedure, di comunicazione efficace, di brand, di marketing, di conoscenze amministrative e Vendita.
Dobbiamo avere obiettivi economici e seguirli, focalizzarci su questi e fare di tutto per ottenerli.
Non facciamo beneficenza, se volete potete farlo, avete la mia stima, ma in azienda si deve pensare anche alla redditività.
Lo stato non ci da soldi per pagare l’affitto, anzi, la nostra categoria è spesso attaccata dall’agenzia delle entrate per cercare di recuperare ciò che possono.
Credo molto nella frase “ chi non si forma si ferma”, magari io esagero, leggo tutti i giorni e faccio corsi in continuazione, ma quello che vedo in giro è molto lontano dalle mie idee.
Ovviamente parlo di formazione per imprenditori e non i soliti corsi di aggiornamento per istruttori, vedo le pareti piene di questi attestati che servono sicuramente, ma non bastano.
Sai una cosa… puoi avere il servizio migliore al mondo e non saperlo vendere!
Ma ti dico un’altra cosa molto importante.
Se sai vendere i tuoi servizi e ci fai pure tanti soldi, i tuoi servizi miglioreranno.
Concludo con l’augurio che questo mio messaggio ti abbia stimolato a spero che inizi (se ancora non lo fai) a gestire un Club Fitness come una “Vera” azienda.